Recensione eero: il Wi-Fi Mesh alla portata di tutti (ma proprio tutti).

Abbiamo provato il sistema Wi-Fi di casa Amazon. Com'è andata?
Ciao! Sono Filippo 🌈 Un semplice studente che ama la tutto quello che è tecnologico e (anche) i videogiochi. Non fatemi mancare la tecnologia, gli amici ❤ e lo sci. E anche il cibo.

Quest’anno anche noi abbiamo approfittato del Prime Day di Amazon e abbiamo deciso di rendere la nostra casa un po’ più smart acquistando eero, i router WiFi Mesh di casa Amazon.

Li abbiamo messi alla prova per due mesi, li abbiamo usati per le videolezioni, per guardare film e anche per costruire questo sito, ma la domanda è una: come si saranno comportati? Scopriamo insieme nella nostra recensione di eero, il WiFi per tutti.

Cos’è eero?

Come potrete aver capito dall’introduzione, eero è una serie di router prodotta da un’azienda di Amazon.

eero va a comporre un sistema WiFi Mesh, dove ogni router (detto anche nodo) va a collegarsi con gli altri nodi per creare una rete Wi-Fi unica. In poche parole il segnale non è trasmesso da un solo dispositivo ma da tutti, andando a rendere la rete più stabile e coprendo tutta la casa. Niente punti bui in casa e tutti sono più felici (noi compresi).

Tre dispositivi eero nella foto
Nell’immagine: eero nel pack da tre dispositivi

La configurazione

Il setup dei router eero è molto semplice ed è guidato. Infatti non troveremo nessun libretto di istruzioni nella confezione, ma ci verrà chiesto di scaricare l’app eero sul nostro smartphone. 

Una volta ottenuta l’app, bisognerà seguire dei semplici passaggi:

  1. Creare il proprio profilo associando indirizzo mail e numero di telefono
  2. Seguire le indicazioni per connettere il nodo principale al modem e configurarlo tramite app. In questo passaggio dovrete anche inserire il nome della rete e la password che userete per connettervi a internet
  3. Collocare gli altri dispositivi. Sullo schermo del vostro dispositivo verranno forniti dei consigli su dove posizionare gli altri eero e, una volta posizionato un dispositivo, vi basta avviare la ricerca sull’app e quest’ultima lo connetterà alla rete e verificherà il posizionamento.

L’app

Nella nostra recensione del sistema eero non vogliamo limitarci ai dispositivi e alle prestazioni, ma vogliamo parlarvi anche del cuore della rete: l’applicazione mobile.

L’applicativo è ben fatto e molto chiaro. Appena aperto ci troviamo davanti allo stato della rete, inoltre possiamo monitorare i profili da noi creati e verificare quali dispositivi sono collegati alla rete.

Le informazioni che l’app fornisce cliccando su un dispositivo collegato sono dettagliate e complete, inoltre possiamo assegnare un nome al dispositivo e aggiungerlo a un profilo. É anche possibile bloccare il dispositivo sulla rete.

Abbiamo parlato dei profili, ma cosa sono? Sono delle schede personali per ogni componente della famiglia. A ogni familiare possiamo assegnare i vari dispositivi e, nel caso, mettere in pausa un profilo, bloccando l’accesso alla rete ai dispositivi presenti in quest’ultimo.

Vostro figlio non vuole studiare? Bene, finalmente potete mettere in pausa il suo profilo e lui non potrà navigare sulla rete 🙂

Oltre alle funzioni elencate sopra, possiamo monitorare le prestazioni della rete, creare una rete ospiti e controllare che i dispositivi siano aggiornati.

Uno Smart Wifi per una Smart Home al top 🔝

Degna di nota è la sezione dedicata alle integrazioni, e in particolare quella con Amazon Smart Home. Abbiamo quindi la possibilità di collegare il nostro account Amazon per sbloccare delle funzioni dedicate alla Smart Home, come il Frustation-Free Setup o il controllo con Alexa (eero è un dispositivo Works with Alexa).

Non sapete cos’è il Frustation-Free Setup? Ve lo spieghiamo noi. Avrete sicuramente notato che se avete già un dispositivo con Alexa in casa e ne acquistate un altro quest’ultimo si connette automaticamente al vostro profilo Amazon e alla vostra rete. Con eero è la stessa cosa: se acquistate nuovi dispositivi per Smart Home Amazon, arriveranno già con il vostro account e la password del Wi-Fi “precaricati”, per rendere il setup più veloce e senza frustrazioni.

Con Alexa, invece, potete bloccare la rete o un profilo, spegnere i led dei nodi e fare molto altro. Tutti i comandi supportati vengono elencati nell’app eero, voi dovrete solo pronunciarli.

E se la rete non funziona? No problem, l’app ci dirà dov’è il problema. Basta aprire le impostazioni ed effettuare un controllo per verificare se il problema riguarda i dispositivi, i router o il provider della rete internet e, nel caso il problema fosse a livello dei router, l’app ci indicherà cosa fare e come contattare l’assistenza.

Le prestazioni

Abbiamo notato un notevole aumento della copertura e della stabilità della rete, trattandosi di una rete Wi-Fi Mesh che va a coprire tutta la casa ma, dal lato velocità, non c’è stato un aumento sostanziale (tenendo conto che abitiamo in una zona di montagna con un contratto internet che va a massimo 10 Mbps). 

Ma eero ha anche diverse peculiarità: gli aggiornamenti sono costanti (si ricevono circa 1-2 aggiornamenti di sicurezza al mese) e la rete è intelligente, ovvero si adatta in base a come viene usata la connessione dai vari dispositivi.

eero è adatto a voi?

Arriviamo al sodo. eero è una soluzione valida? Per rispondere a questa domanda abbiamo individuato diverse tipologie di utenti che abbiamo diviso in due gruppi:

  • Per le famiglie, chi non è molto abile a maneggiare questi strumenti e per chi ha una Smart Home con alla base Alexa, eero è una soluzione validissima e perfetta per voi. L’app è semplice e chiara e la configurazione guidata è a prova di techblin (dall’unione di tech e goblin). Inoltre si può avere il controllo della propria rete, dei dispositivi e anche dei profili, mettendo in pausa la rete nei momenti in cui è necessario (a cena, durante lo studio…) e integrare eero nella Smart Home Alexa grazie al collegamento con l’assistente.
  • Per chi vuole una connessione al 100% e sa configurare una rete in ogni aspetto, eero NON è ideale per voi. La soluzione da noi provata è un entry-level ideale per chi non è pratico e, se non appartenete a quest’ultima categoria, vi sconsigliamo di acquistare questi dispositivi. Esistono molte altre soluzioni valide che potete sfruttare per creare una rete “fatta apposta per me” (per citarne una, Fritzbox).

Ricordiamo che eero (versione base) è disponibile su Amazon.it in un solo pacchetto (al momento della stesura di questo articolo), quello da tre nodi, al prezzo di 279€ oppure in versione eero pro, con un prezzo variabile da 199€ (per il pacchetto da uno) a 499€ (per il pacchetto da tre).


La nostra recensione di eero vi è piaciuta? Continuate a seguirci sui social e a visitare techiseasy.it per scoprire le prossime recensioni!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Ciao! Sono Filippo 🌈 Un semplice studente che ama la tutto quello che è tecnologico e (anche) i videogiochi. Non fatemi mancare la tecnologia, gli amici ❤ e lo sci. E anche il cibo.

Potrebbe interessarti:

Let's keep in touch!

Cosa ti sei persə?

Scopri altri articoli

Condividi Tech is easy:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Condividi Tech is easy:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

La newsletter ti aspetta.

Rimani aggiornato sulle ultime novità di Tech is easy.

Niente spam, promesso!

Guess what?

Candidatura inviata ✔

Candidatura
inviata

Controlla la tua email 💌

Ti abbiamo inviato un riepilogo dei dati caricati.

Nei prossimi giorni ti ricontatteremo per comunicarti l’esito della candidatura. Fino a quel momento rilassati e bevi del tè caldo, ☕ oppure leggi Tech is easy! 🚀

🥳

🎉 Benvenut* a bordo  Welcome aboard  🎉

Iscrizione confermata! 🥳

Iscrizione confermata!

Controlla la tua email 📩

Ti abbiamo inviato una mail di conferma all’indirizzo che hai indicato.

Se non la trovi, cerca tra gli spam (la mail arriva da newsletter@techiseasy.it).

Se ancora non la vedi, contattaci a info@techiseasy.it.

Benvenut* a bordo 🥳